SOSTENIBILITÀ SOCIALE

Per garantire condizioni di benessere umano eque a qualsiasi classe e genere. Welfare, pari opportunità e inclusione. 

Certificazione sulla parità di genere

La certificazione sulla parità di genere (UNI/Pdr 125:2022) mira ad  accompagnare ed incentivare le imprese ad adottare una policy adeguata a ridurre il divario di genere, in tutte le aree maggiormente critiche per la crescita professionale delle donne.

Come? Promuovendo una maggiore inclusione delle donne nel mercato del lavoro e la trasparenza sui processi lavorativi nelle imprese, riducendo il gender pay gap, aumentando le opportunità di crescita in azienda e tutelando la maternità.

Sono 6 le principali aree di valutazione per contraddistinguere un’organizzazione inclusiva e rispettosa della parità di genere:

Cultura e strategia
Crescita e inclusione delle donne in azienda
Processi HR
Equità remunerativa per genere
Governance
Tutela genitorialità e conciliazione vita-lavoro

Ciascuna area ha un peso percentuale, per avere la certificazione, l’azienda deve raggiungere uno score minimo di sintesi complessivo del 60%.

Alle aziende private in possesso della certificazione della parità di genere è concesso un esonero dal versamento di una percentuale dei complessivi contributi previdenziali a carico del datore di lavoro e l’esonero è determinato in misura non superiore all’1% e nel limite massimo di € 50.000 annui per ciascuna impresa.

La certificazione di parità di genere  avviene su base volontaria e su richiesta dell’impresa, indipendentemente dai limiti dimensionali, ha validità triennale ed è soggetta a monitoraggio annuale

Bandi e opportunità

Previous slide
Next slide

Testimonianze di sostenibilità sociale

CERTIFICAZIONE DI GENERE

Cos’è la certificazione di genere? Uno strumento di cambiamento culturale.

Francesca Bonomo ci spiega come l’impegno delle aziende nell’ottenere questa certificazione possa appianare notevolmente le disparità di genere.

RIGENERA COOPERATIVA SOCIALE

Rigenera promuove l’autonomia e l’inclusione delle persone con disabilità nella società, offrendo loro opportunità di formazione, lavoro e partecipazione attiva nella comunità.

Valorizza capacità individuali per una società più equa e consapevole

BETTOLINO COOPERTATIVA SOCIALE

Il Bettolino riconosce la persona come una risorsa da scoprire, creando le condizioni sociali e individuali per inserire il lavoratore nel mercato ordinario del lavoro, favorendone il recupero della dignità sociale ed un pieno inserimento nella società.

CERTIFICAZIONE DI GENERE

Cos’è la certificazione di genere? Uno strumento di cambiamento culturale.

Francesca Bonomo ci spiega come l’impegno delle aziende nell’ottenere questa certificazione possa appianare notevolmente le disparità di genere.

DONNE IMPRENDITRICI

Due generazioni di donne che sono riuscite a diventare imprenditrici di sé stesse, Giulia Nebiante e Paola Ligabue discutono temi di parità di genere e di sostenibilità sociale.

Una storia su come fare impresa al femminile e comunicare il proprio valore.

BETTOLINO COOPERTATIVA SOCIALE

Il Bettolino riconosce la persona come una risorsa da scoprire, creando le condizioni sociali e individuali per inserire il lavoratore nel mercato ordinario del lavoro, favorendone il recupero della dignità sociale ed un pieno inserimento nella società.

Eventi sulla Sostenibilità Sociale

Informati sulla Sostenibilità

Giovani e imprese a confronto

Giovani e imprese a confronto

Cosa cercano i giovani che si affacciano nel mercato del lavoro oggi? Era il tema dell’incontro organizzato da CNA Impresa Donna e CNA Education dove hanno partecipato anche uno studente di Unimore e una studentessa dell’Istituto Scaruffi Levi Tricolore

Leggi Tutto »

Progetto Sostenibilità

Sostenibilità Ambientale

Sostenibilità
di Prodotti e Servizi