Home CNA Pensionati Alla riscoperta del nostro territorio quest’anno ci porta a…. VETTO D’ENZA

Alla riscoperta del nostro territorio quest’anno ci porta a…. VETTO D’ENZA

vettoMercoledì 13 settembre 2017

Vetto è quasi certamente di origine romana e trae il proprio nome dal latino "vectus", che significa condotto, portato, trasportato. Il paese è infatti sempre stato un importante punto di transito e collegamento tra varie regioni, oltre che luogo di attraversamento della Val d'Enza attraverso il fiume omonimo.

Per altri il toponimo deriva dal dominio della nobile stirpe romana dei Vetii o Vectii. . Il primo documento storico che testimonia l'esistenza di Vetto risale al 1142, epoca in cui, dopo l'egemonia dei Canossa, divenne appannaggio dei Della Palude.

Ore 7.00 partenza in pullman GT presso Sede Prov.le Cna Reggio Emilia - Via Maiella, 4.

All'arrivo a Vetto colazione di benvenuto offerta dall'Amministrazione Comunale e "chiacchierata" con l'Assessore al Turismo e Cultura. La giornata proseguirà con la visita ai TERRAZZAMENTI costruiti dai Vettesi alla fine del XVII secolo e recuperati dopo 2 anni di lavori nel 2014; essi costituiscono un unicum paesaggistico di inestimabile valore. Trasferimento prima a GOTTANO e visita al borgo considerato uno dei più belli dell'Appennino, poi nella VALLE DEL TASSARO passando da COSTA e CASONE, località sovrastanti l'abitato di Vetto altamente panoramiche. Pranzo a Spigone presso la "Locanda del Rebecco" con il seguente menù: antipasto del Rebecco, tortelli verdi, di patate e tagliatelle con funghi porcini, arrosti misti con patate al forno e insalate di stagione, torte della casa, vino lambrusco e toscano rosso e bianco, caffè. A fine pranzo il Prof. e pittore ERMANIO BERETTI, che sarà la nostra guida per tutta la giornata, illustrerà con competenza, gli aspetti storici, architettonici e naturalistici di queste terre. Nel pomeriggio trasferimento a LEGORECCIO con visita al palazzo e alla corte dei Della Palude, uno dei più significativi edifici patrizi della montagna Reggiana, esempio di abitazione del XVII secolo. Si proseguirà poi per CROVARA dove potremo ammirare i ruderi del Castello Medievale in un contesto naturalistico unico. Ore 18.00 circa partenza per il rientro.

Quota di partecipazione : Euro 45 per i Soci CNA Pensionati, Euro 55 per i non Soci.

VISTA LA CHIUSURA DEGLI UFFICI PER FERIE DAL 7 AL 29 AGOSTO, PRENOTATEVI AL PIU' PRESTO E COMUNQUE NON OLTRE L'8 SETTEMBRE 2017 allo 0522-283748 Elena e Roberto e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure al 333-9109377 Marcello Confetti

 
Auto Joomla