CNA Reggio Emilia

Seguici su: Seguici su Facebook    Youtube  

Home CNA Fita I tassisti reggiani di CNA Fita aderiscono allo sciopero nazionale di martedì 21 novembre. Il fermo dalle 12 alle 16

I tassisti reggiani di CNA Fita aderiscono allo sciopero nazionale di martedì 21 novembre. Il fermo dalle 12 alle 16

taxi-1184799 960 720Donatella Rota, portavoce taxi CNA Fita: "Con le ipotesi di riordino della normativa avanzate, si va verso una concorrenza sleale a favore delle multinazionali"

I tassisti reggiani associati a CNA-FITA aderiscono al fermo dei taxi e ncc proclamato a livello nazionale nella giornata di martedì 21 novembre. Il fermo a Reggio Emilia sarà dalle ore 12 alle ore 16, fascia in cui saranno comunque garantite le corse da e per l'ospedale e le case di cura.

"Siamo contrari - dichiara Donatella Rota, portavoce taxi CNA Fita - alle ipotesi del ministero relative al riordino della normativa che regolamenta il trasporto persone. In particolare, non condividiamo la trasformazione delle forme giuridiche per l'esercizio delle nostre attività, che sembrano esclusivamente tese all'ingresso nel settore di multinazionali, che sotto la forma della modernizzazione nascondono il tentativo di accaparrarsi licenze ed autorizzazioni per dare vita ad un mercato ristretto ed oligopolistico, con l'unico scopo di imporre a cittadini ed utenti le proprie norme e i propri prezzi di mercato".

"Oramai i tassisti da troppo tempo – continua Rota - subiscono la concorrenza sleale di vettori esercenti di fatto l'attività di servizio taxi, senza però essere sottoposti alle medesime regole a tutela del servizio pubblico. Infatti, notiamo con preoccupazione che ai gestori delle piattaforme web, che svolgerebbero solo la funzione di mediatori di servizio, si richiederebbe solo una blanda richiesta di iscrizione ad un albo nazionale, senza tutele in termini di correttezza e obblighi di servizio".

Lunedì 20 novembre sono state convocate al tavolo nazionale le sigle di rappresentanza dei taxi per l'ultima possibilità di dialogo per evitare lo sciopero.

 
Auto Joomla