CNA Reggio Emilia

Seguici su: Seguici su Facebook    Youtube  

Home CNA Fita L'Expo viaggia con CNA FITA: per la prima volta taxi e ncc accoglieranno insieme i visitatori di Expo alla Mediopadana

L'Expo viaggia con CNA FITA: per la prima volta taxi e ncc accoglieranno insieme i visitatori di Expo alla Mediopadana

Aldo BondiBondi, Presidente CNA Fita: "Un risultato impensabile fino a un anno fa. Offriremo un servizio di qualità per chi arriverà a Reggio Emilia e creeremo nuove opportunità di lavoro per le nostre imprese"

Per la prima volta a Reggio Emilia taxi e noleggiatori saranno presenti insieme alla stazione Mediopadana. Questo il risultato di un lavoro che ha visto gli associati di CNA FITA farsi carico di garantire, per l'evento più importante dell'anno, una mobilità all'altezza delle aspettative dei visitatori che arriveranno in occasione di Expo 2015. Spostarsi dalla stazione di Mancasale e raggiungere il centro storico, così come le strutture alberghiere della città e della provincia, sarà più semplice grazie all'aumento delle possibilità prodotto dall'accordo.

"Un risultato assolutamente impensabile un anno fa – sostiene Aldo Bondi, Presidente provinciale CNA FITA – frutto di un anno di collaborazioni e trattative per essere oggi pronti ad accogliere, con un servizio dedicato, i turisti, si spera numerosissimi, che si serviranno del collegamento TAV da e per Milano. Come sempre i successi si ottengono quando si fa gioco di squadra e si lavora tutti insieme per raggiungere obiettivi condivisi.

In questo caso ci siamo riusciti grazie alla disponibilità del consorzio radio taxi di Reggio Emilia e ai noleggiatori con conducente dell'area vasta, entrambi aderenti a CNA-FITA, insieme all'Assessore alla Infrastrutture Mirko Tutino che ha avallato il progetto e si è messo a disposizione per garantire l'appoggio indispensabile del Comune di Reggio Emilia, e del direttore dell'Agenzia della Mobilità Michele Vernaci".

Infatti, per ottemperare alle esigenze temporanee di domanda aggiuntiva di servizi di trasporto pubblico non di linea presso la Stazione AV Mediopadana, in vista di Expo 2015, il Comune e l'Agenzia per la Mobilità hanno indetto un bando per l'integrazione temporanea dell'autorizzazione di noleggio con conducente (NCC) fino al 31 dicembre 2015.

Un provvedimento che si è reso indispensabile in quanto Taxi e NCC sono regolamentati da norme differenti. I noleggiatori per legge dovrebbero partire dalla loro rimessa quando ricevono una richiesta di trasporto. Con questo accordo, i noleggiatori che sono entrati in graduatoria potranno sostare in stazione in stalli separati rispetto al servizio taxi e avranno un distintivo sull'auto che li contraddistinguerà dai taxi.

"Expo rappresenta un'opportunità importante – conclude il Presidente Bondi - e questo accordo riesce a coniugare la necessità di offrire un servizio di qualità per i clienti della stazione con l'esigenza di creare nuove opportunità di lavoro per tante nostre imprese".

 
Auto Joomla