CNA Reggio Emilia

Seguici su: Seguici su Facebook    Youtube  

Home CNA Costruzioni Proroga CIG dopo i primi tre mesi per le imprese di costruzioni

Proroga CIG dopo i primi tre mesi per le imprese di costruzioni

Ai primi di Agosto, il Ministero del Lavoro ha riconosciuto anche alle imprese artigiane edili la possibilità di accedere alla proroga della CIG dopo i primi 3 mesi continuativi anche in caso di sospensione dell'attività.

La nuova interpretazione del Ministero del Lavoro fa seguito all'Interpello n. 26/2010, che aveva riconosciuto alle sole imprese industriali del settore edili ed affini la possibilità - più favorevole - di accedere alla proroga della CIG prevista nel settore industriale in genere, superando così il requisito della ripresa, anche parziale, dell'attività.

 

Tale meccanismo, fortemente contestato da CNA, aveva determinato una ingiustificata disparità di trattamento nei confronti delle imprese e dei lavoratori edili dell'artigianato.

La nuova interpretazione fa seguito alle pressioni che la CNA ha effettuato per risolvere l'annosa questione in oggetto. Negli ultimi mesi, infatti, la nostra azione, che parte dal 2010, ha trovato una maggiore attenzione da parte Ministero del Lavoro che, approfittando di un recentissimo interpello, rilegge la norma in chiave estensiva accogliendo le nostre richieste e consentendo così di prorogare la CIG, senza ripresa dell'attività, anche alle imprese artigiane del settore edile.


Download della comunicazione del Ministero

 

 
Auto Joomla