CNA Reggio Emilia

Seguici su: Seguici su Facebook    Youtube  

Home CNA Comunicazione e Terziario avanzato Start up reggiane alla conquista del premio CNA Cambiamenti

Start up reggiane alla conquista del premio CNA Cambiamenti

Giorgio Lugli 2-001Iscrizioni aperte alla seconda edizione del concorso nazionale per il pensiero innovativo. Ventimila euro e un viaggio a Dublino nelle sedi di Google e Facebook i primi premi

Sono aperte le iscrizioni a Cambiamenti, premio al pensiero innovativo delle neo imprese italiane indetto dalla CNA, che verrà assegnato il 30 novembre a Roma.

Dopo il successo dello scorso anno, con oltre 600 imprese candidate, 304 comuni coinvolti e 23 eventi territoriali, 22 finaliste tra cui due start up reggiane Playwood e Armonie Alimentari e il primo premio di Armonie Alimentari nella categoria 'Made in Italy e Tradizione' con il prodotto Parmonìe (5mila euro in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding, oltre a benefit e servizi offerti dalla CNA e dagli sponsor), la Confederazione, insieme ad Artigiancassa e ai colossi del web Facebook e Google, lancia la seconda edizione del Premio.

Nuova veste e nuove opportunità per le imprese che, candidandosi al Premio, entreranno a far parte di una rete che offrirà loro, anche alla chiusura del contest nazionale, possibilità di confronto e workshop di approfondimento.

Ventimila euro e un viaggio a Dublino, per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google, sono i più importanti premi in palio, oltre a un insieme di servizi e opportunità di confronto con "venture capitalist" e fondi di investimento grazie all'apporto del partner Italia Startup.

"Un'iniziativa che ha colto nel segno già lo scorso anno – dichiara Giorgio Lugli, presidente CNA Reggio Emilia - valorizzando la propensione delle neo piccole imprese italiane all'innovazione e al cambiamento dei processi e delle tipologie di produzione. Una realtà ben affermata nella nostra provincia, l'unica su tutto il territorio nazionale ad avere due finaliste. Siamo convinti che anche quest'anno il premio riscuoterà l'attenzione dei giovani imprenditori e delle neo imprese e invitiamo fin da ora le start up interessate a candidarsi".

Per maggiori informazioni sul Premio Cambiamenti e sulle modalità di partecipazione, le start up possono rivolgersi a Stefano Pavani, tel. 0522 356327 - email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – sito: www.premiocambiamenti.it

 

 
Auto Joomla